Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

Home > Progetti > Progetti dell'Amministrazione > Corallium rubrum ad Alghero

 

Corallium rubrum ad Alghero

 

 

 

Nel mese di ottobre del 2015 è stato istituito un Gruppo di progetto della Consulta Comunale per lo Sviluppo economico e il Lavoro, composto dai delegati degli artigiani e dei commercianti del corallo, dai tecnici dell’Agenzia Regionale Laore e del Parco di Porto Conte, e dai rappresentati delle associazioni di categoria Confartigianato e Confcommercio. 

In seguito l’Amministrazione comunale ha avviato un percorso di concertazione con tutti i soggetti coinvolti, attraverso l’istituzione di un tavolo di lavoro con associazioni di categoria e con gli artigiani e commercianti del corallo, al fine di costruire un progetto condiviso per il rilancio del Corallo rosso del Mediterraneo e per l’economia ad esso connessa. 

Le attività del tavolo di lavoro hanno portato alla elaborazione delle linee guida del progetto “Tutela e valorizzazione del Corallium rubrum ad Alghero”.

Il Gruppo di progetto ha definito il piano operativo del progetto, individuando obiettivi specifici e azioni, e che tra le priorità è stata individuata l’istituzione, da parte del Comune, di un marchio di qualità collettivo a sostegno delle imprese della città, con i seguenti obiettivi:

  1. sostenere e valorizzare le attività che realizzano e commercializzano prodotti artigianali con il Corallium rubrum;
  2. creare un’identità grafica distintiva che consente ai consumatori di identificare in modo immediato le attività che vendono prodotti realizzati con Corallium rubrum e di distinguerle dalle attività che commercializzano imitazioni;
  3. dotare le imprese artigiane e commerciali di strumenti di comunicazione e di promozione con i quali costruire l’immagine e la reputazione d’impresa. 

Il Gruppo di progetto, in collaborazione con il Servizio Sviluppo Economico e con la Camera di Commercio, ha elaborato il testo per il regolamento d’uso del marchio approvato successivamente in Consiglio Comunale. 

Attraverso l’espletamento del concorso di idee finalizzato alla realizzazione del marchio collettivo “Corallium rubrum ad Alghero”, si è pervenuti all’individuazione dell’elemento grafico del Marchio collettivo. 

Successivamente è stato regolarmente depositato e registrato il marchio alla camera di commercio di Sassari, il Marchio collettivo “Corallium rubrum ad Alghero” rappresenta un punto di partenza rispetto agli obiettivi e alla finalità del progetto complessivo “Tutela e valorizzazione del Corallo Rosso ad Alghero” che riguarda un quadro più ampio di iniziative e che proseguirà con ulteriori azioni di sostegno del settore perseguendo l’obiettivo di ridare nuovo impulso ad un prestigioso artigianato. 

Il 14 maggio si è proceduto alla consegna ufficiale delle ‘Licenze d’uso del Marchio “Corallium rubrum ad Alghero”, alle 17 botteghe che ne hanno fatto richiesta e per le quali è stata accolta la domanda dal Comitato di Garanzia del marchio in seguito a verifica dei requisiti essenziali. 

Le 17 botteghe sono state dotate di una targa per identificarle quali botteghe garantite e certificate dal marchio. 

Le botteghe  per ottenere la Licenza d'uso del Marchio si sottopongo a periodici controlli e hanno assunto dei precisi impegni tra i quali:

  • a non commercializzare nel proprio esercizio, e in tutti punti vendita ad esso riconducibili presenti sul territorio di Alghero, qualsiasi prodotto realizzato con imitazioni del Corallium rubrum;
  • ad assoggettarsi alle verifiche ispettive, consentendo il libero accesso agli ispettori, garantendo ogni assistenza durante le visite di controllo e fornendo ogni informazione utile per il loro espletamento;
  • a non utilizzare eventuali altri segni, scritte o informazioni che possano ingenerare confusione con il Marchio o trarre in inganno i consumatori. 

Le botteghe licenziatarie del Marchio di Qualità sono in grado di indirizzare al meglio la clientela, fornendo specifiche sulla scelta del corallo in base alla qualità ed alla lavorazione. Il Marchio certifica la competenza e garantisce l'acquisto di un prodotto di qualità rispetto a prodotti non naturali e colorati artificialmente che a prezzi ben più bassi vengono immessi sul mercato ad inganno dell'acquirente che riceve informazioni non veritiere. Il rilascio di regolare certificato di garanzia col simbolo del marchio è in grado di attestare l'originalità e la qualità del Corallium rubrum pescato nel mediterraneo.

È attualmente in fase di studio il Piano strategico di comunicazione del marchio.

Condividi su:

Vai su