Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

Assemblea nazionale IgersItalia

21 settembre 2018    |    Evento dal 21 settembre 2018  al 23 settembre 2018

    Ambiente Arte e cultura Cittadini e vita pubblica Media e Informazione Sport e tempo libero Tecnologia e innovazione Turismo    |    Cittadino Giovane

Assemblea nazionale Igersitalia

Da venerdì 21 a domenica 23 settembre 2018 | Sardegna, Alghero

La VI edizione dell'Assemblea Nazionale di Igersitalia sbarca per la prima volta in Sardegna: dal 21 al 23 Settembre, 100 local manager da tutta Italia che verranno accolti dalle 5 community di Instagramers” del territorio.

L’evento – che si terrà dal 21 al 23 settembre – è realizzato grazie alla collaborazione con l’assessorato al Turismo della Regione Sardegna e al contributo dei comuni coinvolti che hanno offerto il patrocinio: Cagliari, Alghero, Bosa e Cabras. Saranno queste infatti le principali location della manifestazione, luoghi ideali per i tanti appassionati di fotografia.

I tramonti mozzafiato e gli scorci unici che il territorio di Alghero sa regalare, faranno da cornice agli “Igers” provenienti da tutta Italia che sbarcheranno nel nord dell’Isola. Saranno davvero in tanti gli instagramers che andranno alla scoperta di Alghero e Bosa in occasione dell’Assemblea Igersitalia 2018 che si terrà in Sardegna tra Alghero, Cagliari, Cabras e Bosa. L’evento è organizzato dall'associazione nazionale Instagramers Italia insieme all’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna ed è patrocinato dall'Amministrazione comunale, dalla Fondazione Alghero e dal Parco di Porto Conte. Il programma prevede la visita ai luoghi più belli e instagrammabili: Punta Giglio e le sue falesie calcaree a picco sul mare, la spiaggia e le scogliere di Torre del Porticciolo e il promontorio di Capo Caccia con la spettacolare Grotta dei Vasi Rotti da cui si può ammirare tutto il parco in un colpo d’occhio indimenticabile. Nel tragitto è prevista una sosta presso l’Emporio di Casa Gioiosa e la tappa al Nuraghe Palmavera. Chi vorrà potrà invece scoprire autonomamente Alghero, cittadina ricca di monumenti e scorci unici. Grazie alla Fondazione Alghero, gli igers potranno accedere con permesso speciale al Museo del Corallo, al Museo Archeologico e quello Diocesano, alla Mostra Nuragici presso Lo Quarter, alle antiche Torri che circondano il centro storico. "Alghero e il suo ambiente, la cultura e le magiche emozioni che il territorio offrono sono patrimonio unico da veicolare e far conoscere sempre di più anche attraverso i mezzi di comunicazione più social" sottolinea l'assessore al Turismo della Città di Alghero, Gabriella Esposito.


“Abbiamo fortemente voluto in Sardegna la sesta assemblea nazionale dell’associazione Igersitalia, ormai punto di riferimento per tanti utenti di Instagram" ha commentato Barbara Argiolas, assessore regionale del Turismo, Artigianato e Commercio.

"I social network, e Instagram in particolare, hanno un peso sempre più rilevante nelle strategie promozionali del turismo. Come Regione, e lo abbiamo indicato nel nuovo Piano strategico, puntiamo a rafforzare la presenza e l’appeal della Sardegna nel mondo digitale e sulle piattaforme social, anche con la collaborazione di Igersitalia, Igers Sardegna e degli altri gruppi impegnati nel far conoscere quotidianamente le bellezze della nostra isola. Per questo non possiamo che accogliere con entusiasmo questa iniziativa ed essere grati agli altri partner che si sono resi disponibili per realizzarla al meglio”, ha aggiunto l’esponente della giunta Pigliaru.

“I social network sono mezzi potentissimi di comunicazione e diffusione di idee, cultura, luoghi ed eventi e oggi a farla da padrone è Instagram, il 3° social network più usato al mondo dopo Facebook e Youtube, che vanta la bellezza di 1 miliardo di utenti attivi nel mondo, di cui 19 milioni solo in Italia“, ha dichiarato Alessandra Polo, fondatrice di Igers Sardegna e membro del consiglio direttivo dell’Associazione nazionale IgersItalia.

LE TAPPE DELLA MANIFESTAZIONE – L’evento prevede diverse tappe nell’Isola.

Sarà Cabras, sabato 22 alle ore 10:30, a ospitare il momento clou dell’iniziativa, ovvero l’assemblea riservata ai soci.

Al sud, chi farà tappa a Cagliari visiterà il centro storico e potrà ammirare il Golfo degli Angeli grazie alla passeggiata in programma sul promontorio della Sella del Diavolo.

Chi invece soggiornerà al Capo di Nord, nella Riviera del Corallo, potrà accedere ai musei del borgo marinaro di Alghero, alle Grotte di Nettuno, alle Torri e ai siti archeologici, come il Nuraghe Palmavera e la Necropoli di Anghelu Ruju. Inoltre, grazie al Parco di Porto Conte, sono previste escursioni con guide esperte a Punta Giglio, Torre del Porticciolo e Capo Caccia con la spettacolare Grotta dei Vasi Rotti.

Altra tappa prevista domenica 23 è Bosa che i partecipanti, scopriranno sia attraverso un’escursione in battello sul Fiume Temo, sia dall’alto, con la visita al Castello dei Malaspina che proseguirà lungo i vicoli del quartiere Sa Costa, famoso e apprezzato per le sue case dalle facciate colorate.

Condividi su:

Vai su