Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

Home > Comunicazione > Notizie > Notizia

Carta di identità elettronica, aperta la sperimentazione al Comune di Alghero

07 febbraio 2018     Cittadini e vita pubblica Politiche e Istituzioni    |    Cittadino Genitore

Per poter ottenere la Carta di Identità Elettronica (CIE) è necessario registrarsi sul sito del Ministero dell'Interno, cliccando sul tasto blu "Prenotati" e seguendo le indicazioni a schermo: www.cartaidentita.interno.gov.it.

È successivamente necessario recarsi all'appuntamento negli uffici di via Catalogna n. 52-58 con la documentazione richiesta, descritta di seguito:

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA CARTA DI IDENTITÀ ELETTRONICA (CIE):

  1. Attestazione di avvenuto pagamento della somma di Euro 22,00 (in caso di primo rilascio o rinnovo) o di Euro 27,00 (in caso di deterioramento, smarrimento o furto), da versare, con causale "Rilascio CIE", su bollettino di conto corrente postale n° 12506077 intestato al Comune di Alghero - Tesoreria Comunale, oppure a mezzo di bonifico bancario, con stessa causale, su codice IBAN: IT 21 P01015 84899 0000 7018 8583 - Codice BIC: BPMOIT22XXX - Banco di Sardegna - Filiale di Alghero. Detto versamento deve fare riferimento al nome del richiedente titolare, anche minore, della CIE.
  2. Tessera sanitaria in corso di validità.
  3. Una fototessera recente di buona qualità in formato cartaceo o digitale.
  4. La carta di identità in possesso o eventuale denuncia di smarrimento o furto della medesima.
  5. Nel caso di minori è necessaria la presenza di almeno uno dei genitori munito di atto di assenso e fotocopia fronteretro della carta di identità dell'altro genitore.
  6. Nel caso, infine, di impossibilità del richiedente a presentarsi allo sportello del Comune a causa di malattia grave o altre valide motivazioni, un suo delegato (ad es. un familiare) deve altresì presentare la certificazione medica attestante l'impossibilità del richiedente la CIE a presentarsi presso lo sportello.
Condividi su:

Vai su