Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

Home > Comunicazione > Notizie > Notizia

Servizio Civile Nazionale 2018. Progetti CIVILSERVICE@ - Servizio di Facilitazione Digitale e FACILIT@mbiente – Sportello informativo su tematiche ambientali

04 settembre 2018     Cittadini e vita pubblica Istruzione e formazione Lavoro e carriere Media e Informazione Politiche e Istituzioni Politiche sociali Tecnologia e innovazione    |    Genitore Giovane Studente

Sono stati pubblicati dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, i Bandi per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale.

Nella Regione Sardegna, il bando riguarda la selezione di 932 volontari. 2 posti sono riservati ai volontari FAMI, ossia ai giovani titolari di protezione internazionale o di protezione umanitaria richiamati nelle premesse.

 

Il Comune di Alghero informa che sono stati pubblicati dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, i Bandi per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale.

Il termine per l’invio delle domande via PEC o a mezzo raccomandata A/R è fissato al 28 settembre 2018. In caso di consegna della domanda a mano il termine è fissato alle ore 13.00 del 28 settembre 2018, orario di chiusura dell'ufficio Protocollo del Comune di Alghero.

Indirizzo PEC: protocollo@pec.comune.alghero.ss.it

Ufficio Protocollo del Comune di Alghero, via Columbano n. 44 - 07041 Alghero. Aperto al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 13.00 - sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00 - martedì e giovedì anche al pomeriggio, dalle ore 15.30 alle ore 17.30.

Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile, pena l’esclusione.
Possono partecipare alla selezione i ragazzi e le ragazze che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e non superato il ventottesimo anno (28 anni e 364 giorni) di età alla data di presentazione della domanda. 
Il servizio civile ha una durata di 12 mesi e al volontario è riconosciuto un assegno mensile di 433,80 euro.

Progetto CIVILSERVICE@ - Servizio di Facilitazione Digitale

Il progetto di Servizio Civile Nazionale CIVILSERVICE@ - Servizio di Facilitazione Digitale del Comune di Alghero vuole agire in supporto di quei cittadini che, per l’appartenenza generazionale o per altri fattori (titolo di studio, condizione professionale) rappresentano una vera testa d’ariete nell’erosione del digital divide fra le classi sociali e trovandosi a vivere in una situazione di rischio e difficoltà sociale, costituiscono le fasce vulnerabili della società. La partecipazione consapevole delle persone alla vita politica e il loro pieno inserimento nella rete dei diritti e doveri che sono costitutivi dell’essere cittadino, nonché la capacità dei cittadini di organizzarsi in modo multiforme per tutelare i propri diritti, non può che passare attraverso una corretta informazione finalizzata all’esercizio del potere e delle responsabilità che i residenti hanno nei confronti del loro territorio. Obiettivo generale del progetto è quello di promuovere ed educare alla cittadinanza attiva della comunità con l’intento di uscire dai pregiudizi verso le istituzioni ed entrare in un’ottica di cooperazione e integrazione con gli enti ad essa più prossimi per fruire di informazioni specifiche e dettagliate sulle opportunità attive nel tessuto sociale. Gli obiettivi che l’Amministrazione vuole perseguire con il Progetto sono riassumili nei seguenti punti: 1. Includere digitalmente i cittadini che, per motivi culturali, sociali o economici, non accedono ancora al web e alle sue risorse. 2. Promuovere lo sviluppo della “cultura digitale”, come veicolo per la realizzazione delle potenzialità personali e professionali dei cittadini.

Posti disponibili: 6

Sede di attuazione del progetto: Biblioteca comunale, piazza Molo n. 2 Alghero (SS) (non via Sant'Anna n. 38 come indicato nel progetto) 

Referente: Sara Vulpes | tel. +390799978670 - email s.vulpes@comune.alghero.ss.it

Indirizzo PEC: protocollo@pec.comune.alghero.ss.it

Ufficio Protocollo del Comune di Alghero, via Columbano n. 44 - 07041 Alghero. Aperto al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 13.00 - sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00 - martedì e giovedì anche al pomeriggio, dalle ore 15.30 alle ore 17.30.

Leggi tutti i documenti e scarica il modulo di domanda

 

Progetto FACILIT@mbiente – Sportello informativo su tematiche ambientali

L’educazione ambientale rappresenta uno degli strumenti indispensabili per agevolare quei processi di maturazione culturale attraverso i quali l’uomo torna a sentirsi parte integrante della natura e per gettare le basi per uno sviluppo sostenibile. Educare allo sviluppo sostenibile ha per un territorio un significato strategico ai fini dell'acquisizione da parte dei cittadini di un comportamento cosciente e propositivo verso il proprio contesto ambientale.
Con specifico riferimento al miglioramento delle performance ambientali di raccolta differenziata dei rifiuti urbani non si può prescindere dalla partecipazione attiva di tutti i soggetti coinvolti e soprattutto dalla maturazione della consapevolezza dell’importanza di determinate azioni.
In particolare l’Amministrazione si pone l’obiettivo di sviluppare processi partecipativi e di sensibilizzazione dei cittadini nell’ambito delle attività afferenti la corretta raccolta dei rifiuti urbani al fine di rendere lo sviluppo di Alghero più sostenibile e civile.
Pertanto l’Amministrazione con il Progetto FACILIT@mbiente – Sportello informativo su tematiche ambientali mira al raggiungimento dei sottoelencati obiettivi:
1) Sviluppare processi partecipativi e di sensibilizzazione dei cittadini per la diffusione della consapevolezza riguardante la tematica della tutela dell’Ambiente con specifico riferimento alle 4R: Ridurre, Riutilizzare, Riciclare la materia, Recuperare energia, attraverso l’istituzione di un canale comunicativo immediato con la cittadinanza.
2) Creare un punto di ascolto che riduca la distanza burocratica tra il cittadino e l’Ente locale attraverso un canale diretto di ascolto e raccolta segnalazioni.
3) Sostenere la cultura della tutela dell’Ambiente in conformità alla normativa sull’informazione ambientale (Decreto Legislativo 19 agosto 2005, n. 195), divulgare ogni informazione ambientale che renda il cittadino partecipe dei risultati raggiunti (quantità di rifiuti raccolti, destinazione dei rifiuti ecc.) e:
· disincentivare comportamenti sbagliati o abitudini sullo smaltimento dei rifiuti e sul rispetto dell’ambiente in genere per ottenere un ambiente più vivibile
· promuovere la riduzione dei rifiuti generici

Posti disponibili: 4

Sede di attuazione del progetto: Uffici del Settore Sviluppo Sostenibile del Comune di Alghero, via Sant'Anna n. 38 - 07041 Alghero (SS) 

Referente: Paola Madau | tel. +390799978856 - email p.madau@comune.alghero.ss.it

Indirizzo PEC: protocollo@pec.comune.alghero.ss.it

Ufficio Protocollo del Comune di Alghero, via Columbano n. 44 - 07041 Alghero. Aperto al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 13.00 - sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00 - martedì e giovedì anche al pomeriggio, dalle ore 15.30 alle ore 17.30.

Leggi tutti i documenti e scarica il modulo di domanda

Condividi su:

Vai su