Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti


null

Home > Comunicazione > Notizie > Notizia

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI N. 2 INCARICHI DIRIGENZIALI

09 luglio 2019     Cittadini e vita pubblica    |   

IL DIRIGENTE

Preso Atto che l’Amministrazione, con deliberazione di Giunta Comunale n. 206 del 07.06.2019 avente per

oggetto “Programmazione Fabbisogno di Personale e Piano delle Assunzioni 2019-2021. Modifica e

integrazione, ha autorizzato l’attivazione della procedura per il conferimento, a tempo determinato, di n. 2

incarichi dirigenziali ai sensi dell’art. 110, comma 1 del D.Lgs. n. 267/2000 – Area Tecnica;

Considerato che il citato provvedimento costituisce autorizzazione, per il Dirigente del Servizio

Organizzazione e Coordinamento, all’espletamento delle procedure di reclutamento;

Richiamate le delibere di G.C. n. 69 del 28.02.2018 e n. 263 del 24.07.2018 relativa all’aggiornamento della

macro, microstruttura e funzionigramma dell’Ente;

Dato atto che il Dirigente Responsabile del Settore Pianificazione del Territorio e Sviluppo Economico a

tempo determinato, ai sensi dell'art. 110, comma 1, del D.Lgs. n.267/00, è cessato dal suo incarico a far

data dal 17.06.2019 (ultimo giorno lavorativo 16.06.2019);

Dato atto che il Dirigente Responsabile del Settore Sviluppo del Territorio a tempo determinato, ai sensi

dell'art. 110, comma 1, del D.Lgs. n.267/00, è cessato dal suo incarico a far data dal 17.06.2019 (ultimo

giorno lavorativo 16.06.2019);

Tenuto conto che l’Amministrazione Comunale per l’attuazione degli obiettivi inseriti nel Piano Strategico e

nel D.U.P. vigente, ritiene fondamentale affidare la dirigenza del:

Settore Pianificazione del Territorio e Sviluppo Economico ad un tecnico specialista al fine di

portare a termine gli importanti strumenti di pianificazione da redigere, adottare, approvare e

realizzare gli altrettanto importanti progetti in materia di Attività Produttive e Commercio;

Settore Sviluppo del Territorio ad un tecnico specialista per l’attuazione dell’importante

programma triennale delle opere pubbliche che per entità e complessità necessita di una figura di

coordinamento di alta competenza;

Tenuto conto che, ad oggi, i dirigenti in servizio presso l’Ente sono impegnati in settori già estremamente

gravosi per competenze e responsabilità e che l’affidamento agli stessi dei Settori sopra citati rischierebbe

di non assicurare quella costanza di impegno e responsabilità necessari per raggiungere gli strategici

obiettivi sopra succintamente descritti;

Tenuto conto che per la specificità della professionalità e dell’esperienza richiesta è necessario bandire una

selezione ad hoc;

Ritenuto quindi, avviare una specifica procedura selettiva per l’individuazione delle professionalità sopra

descritte e per il conferimento di n. 2 incarichi ex art. 110, comma 1, del D.Lgs. n.267/2000, a tempo

determinato per la durata di anni 3 nel rispetto delle normative vigenti;

Ritenuto inoltre, vista l’assoluta assenza di dirigenti tecnici, necessario e urgente, prevedere un termine per

la produzione delle istanze di n.15 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso sul sito istituzionale

dell’Ente, in linea quanto disposto dall’articolo 59, comma 4, del Regolamento di Organizzazione degli uffici

e dei Servizi;

Accertato che le procedure di cui sopra sono finalizzate a una assunzione a tempo determinato che risulta

contenuta nei limiti percentuali previsti dall’art. 110, comma 1, del D.Lgs. n.267/2000;

Ritenuto pertanto, di dover procedere all’approvazione di specifico avviso di selezione pubblica, per

l’assunzione a tempo pieno e determinato di n. 2 Dirigenti, ex art. 110, comma 1, del D.Lgs. n.267/2000, cui

conferire incarico di direzione del Settore Pianificazione del Territorio e Sviluppo Economico e del Settore

Sviluppo del Territorio;

Visto l’allegato avviso pubblico per titoli e colloquio e ritenuto di doverlo approvare;

Visto il D.Lgs. n.267/2000;

Visto il D.lgs. 165/2001;

Visto lo Statuto dell’Ente;

Ritenuta la propria competenza, ai sensi e per gli effetti degli artt. 107 e ss. del T.U.EE.LL.- D.Lgs. n.

267/2000 e, più specificamente, in virtù del provvedimento sindacale n. 11 del 28 giugno 2019 che ha

assegnato al sottoscritto le funzioni afferenti la responsabilità dirigenziale del Servizio Organizzazione e

Coordinamento, Settore Coordinamento e indirizzo;

Visto il Regolamento sull’Ordinamento degli uffici e dei servizi, approvato con deliberazione G. C. n. 187 del

17.06.2016 e modificato con deliberazione G.C. n. 381 del 20.12.2017, deliberazione G.C. n.14 del

22.01.2018 e deliberazione G.C. n. 131 del 10.04.2019;

Visto il Regolamento per il reclutamento del personale del Comune di Alghero approvato con deliberazione

G.C n. 361 del 15/12/2016 e aggiornato con deliberazione G.C. n. 362 del 19.10.2018;

Visti i CCCCNNLL dell’Area della Dirigenza del comparto Regioni Enti Locali.

DETERMINA

1.Per quanto esposto in premessa ed in esecuzione delle Deliberazioni di Giunta Comunale:

n. 69 del 28.02.2018 e n. 263 del 24.07.2018 relative all’aggiornamento della macro, microstruttura

e funzionigramma dell’Ente;

n. 206 del 07.06.2019 di autorizzazione all’attivazione della procedura per il conferimento di

incarichi dirigenziali ai sensi dell’art. 110, comma 1, del D.Lgs. n.267/2000;

2.Di approvare l’allegato avviso di selezione pubblica che forma parte integrante e sostanziale della

presente determinazione;

3.Di pubblicare l’allegato Avviso per 15 giorni sul sito istituzionale dell'Ente nella sezione “Servizi al

cittadino – Bandi Avvisi e Graduatorie”;

4.di pubblicare l’allegato bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4° Serie Speciale

"Concorsi";

5.di assolvere, altresì, gli adempimenti in materia di Trasparenza di cui all’art. 19 del D.L. 14 marzo 2013, n.

33 e ss.mm.ii;

6.di dare atto che la spesa derivante dall’assunzione delle figure in oggetto è prevista nell’Allegato al

Personale, parte integrante del Bilancio Finanziario 2019/2021 – annualità 2019;

7.Di dare atto che il presente provvedimento non necessita della preventiva acquisizione del parere di

regolarità contabile in quanto improduttivo di effetti di spesa;

8.Di dare atto che il relativo impegno di spesa, sarà assunto con successivo provvedimento.

Condividi su:

Vai su